Benvenuti!

Se errando nella vasta rete vi siete perduti e siete giunti per caso in questo luogo, siate i benvenuti, amici viandanti del web! Sulle pagine di questo blog potrete saperne di più sulla sottoscritta, scrittrice esordiente di fantasy per passione, e soprattutto sui miei racconti ambientati nel mondo di Reinkar, ricchi di avventura e magia. Fatevi un giretto e, se vi va, segnalate il blog ai vostri amici appassionati di fantasy!

Io Sono S.E.U.


Questa sezione del sito, a differenza delle altre, non si sofferma nello specifico sulla mia produzione scritta, ma su una realtà a cui ho aderito da quest'anno: si tratta dell'Associazione Culturale Scrittori Emergenti Uniti.
S.E.U. non è un editore, bensì un'associazione culturale che riunisce autori emergenti (che hanno pubblicato con una casa editrice oppure tramite il self-publishing), professionisti che lavorano nel mondo del libro e soci lettori.
L'aspetto più bello, a mio parere, dell'associazione S.E.U. è quello di basarsi su un modello cooperativo anziché competitivo: nel segno del motto "l'unione fa la forza", gli autori S.E.U. collaborano tra loro per crescere insieme e farsi conoscere dai lettori. Tante sono le iniziative promosse da S.E.U.: presentazioni, interviste, partecipazione a fiere, creazione di antologie, blogtour e molto altro. Oltre a poter partecipare a queste iniziative, dividendo gli oneri con gli altri e mettendo a disposizione un po' del proprio tempo e del proprio impegno, ogni autore ha la possibilità di imparare dagli altri e, a sua volta, di contribuire in qualche modo alla crescita dell'associazione. Il bello di aderire a S.E.U., dunque, è che non si pensa a sé stessi, ma si lavora insieme per un risultato più grande.
Un altro aspetto importante è che, in un mondo vastissimo e confuso come quello del self-publishing, un'associazione come S.E.U. rappresenta una guida, un punto di orientamento per i lettori che non sanno come districarsi nell'oceano dei libri autopubblicati: un oceano che comprende testi pregevoli, ma anche prodotti di scarsa qualità. S.E.U. prevede infatti che gli autori desiderosi di iscriversi sottopongano una prova di lettura dei loro romanzi, che viene valutata da un comitato di lettura. Requisito fondamentale, perché un libro sia ammesso nel catalogo S.E.U., è quello di essere scritto in un italiano corretto.
L'associazione Scrittori Emergenti Uniti partecipa con il proprio stand alle più importanti fiere librarie italiane e il suo catalogo, costantemente arricchito dai libri di nuovi autori aderenti, comprende generi variegati e per tutti i tipi di lettori: si va dal fantasy al giallo, dalla fantascienza al noir, dai libri per bambini e ragazzi alla poesia, dai romanzi storici al romance.
Ecco perché anch'io ho scelto di aderire a S.E.U. e ne vado fiera: #IoSonoSeu.

In questa pagina inserirò, man mano, le recensioni dei libri S.E.U. da me letti. Prossimamente: La trilogia del Cavaliere di Eron di Laura Santella!

Nessun commento:

Posta un commento

Prima di andare via dal mondo di Reinkar, se vuoi lascia un commento!